Voce di luce è la voce
di chi sa ascoltare
di chi vuol capire
di chi vuol realizzare i suoi sogni.

Voce di luce è la voce
di chi vuol dar voce
non solo alle proprie idee
ma anche a quelle degli altri.

Voce di luce è ricerca
della parte luminosa di ognuno,
per far splendere l’anima
per accendere il dialogo
per risvegliare i nostri desideri.

Sono gli ascoltatori della voce,
i veri maestri,
sono quelli che cercano
un dialogo.

Voce di Luce si ispira ai principi
del chiaroscuro belcantistico
del concetto di yin e yang
del gioco di ombra e luci usato in pittura.
Sono gli stessi principi che la Natura ci svela
se osservata, ascoltata, capita:
equilibrio, purezza, bellezza, profondità.

L’anima non può svelarsi senza ascoltatori e osservatori.
Ecco allora la necessità di darle voce, di farla agire.
Una voce necessaria,
la nostra.

Gesti concreti
che danno corpo e spessore
a respiri corretti,
restituendo al corpo il diritto di esistere,
di manifestarsi.

La voce è gesto,
azione vocale,
nasce da un respiro
e grazie ad un respiro,
che è azione fisica,
risuona e si manifesta.

Il gesto è voce,
canto di un corpo
che si muove
nello spazio.

Brillare
di luce propria.
Osare gesti
che svelano
l’anima.
Essere Voce di luce.